Piero della Francesca, scopri la mostra indagine su un mito

Piero della Francesca, scopri la mostra indagine su un mito

Ne hai sentito parlare anche tu e ti stai chiedendo se ne valga la pena farci una capatina?

Qui in Romagna la mostra “Piero della Francesca. Indagini su un mito” è l’evento di questo inizio 2016.

Noi ti diciamo che si ne vale davvero la pena visitare le circa 250 opere in mostra a Forlì, soprattutto in maggio e giugno perché avrai la possibilità di soggiornare nel nostro hotel – San Salvador a Igea Marina – e coniugare divertimento, relax e cultura!

Noi non abbiamo saputo aspettare e il 13 febbraio eravamo già ai musei in san Domenico per indagare le regole matematiche che hanno ispirato numerosi artisti, i macchiaioli in primis.

piero-della-francesca-forli-mostra

Sono  i dipinti di Piero Della Francesca che sono stati scelti per tracciare i termini della sua riscoperta, e che costituiscono il cuore dell’esposizione.

Una volta saliti al primo piano, dopo aver ammirato sulle scale due monumentali copie degli affreschi di Arezzo, resterete stupiti nell’ammirare la Madonna della Misericordia messa a confronto con Silvana Cenni di Felice Casorati, che segna la nascita moderna del suo mito.

Un mito che è riconosciuto anche attraverso gli scritti dei suoi principali interpreti: da Bernard Berenson a Roberto Longhi.

La mostra/indagine su Piero Della Francesca si sviluppa lungo 5 secoli, ma è il Novecento  il secolo in cui c’è un costante incremento allo studio della sua opera, affascinante quanto misteriosa.

La fortuna novecentesca dell’artista è raccontata confrontando, tra gli altri, gli italiani Guidi, Carrà, Donghi, De Chirico, Casorati, Morandi, Funi, Campigli, Ferrazzi, Sironi con fondamentali artisti stranieri come Balthus e Hopper che hanno consegnato l’eredità di Piero alla piena e universale modernità.

Il genio e le opere di Piero della Francesca sono in mostra fino al 26 giugno 2016 ai Musei di San Domenico di Forlì.

piero-della-francesca-forli-mostra-2016