Spreco e inquinamento: il destino dell’acqua e della plastica?

Spreco e inquinamento: il destino dell’acqua e della plastica?

Facciamo un tuffo tra le bottiglie di plastica e rubinetti della nostra riviera per scoprire che salvare il pianeta non è impossibile  😉

Bentornati amici del San Salvador,

oggi vogliamo parlarvi di un argomento per noi importantissimo, e ancora prima di esplicitare di che si tratta, vi anticipiamo che lo è anche per voi: stiamo parlando del nostro Mare Adriatico 🌊☀️

Proprio ora che siamo a Novembre ricordate con piacere e un pizzico di nostalgia le vostre vacanze estive. La spiaggia, l’odore di salsedine e la tintarella lasciata dal sole. Il sorriso del primo bagno in mare dell’estate, la sensazione di camminare a piedi nudi sulla sabbia e i tramonti che incorniciano un’altra perfetta giornata di spensieratezza.

Teniamo tantissimo a tutto questo e non vediamo l’ora che sia di nuovo estate per goderci una fantastica giornata di relax, chiacchiere e divertimento qui nella spiaggia Solaria di Bellaria Igea Marina 🏖

E per tenerci stretto il nostro piccolo angolo di paradiso dobbiamo essere attenti a rispettarlo. Ogni volta che andiamo al mare lasciamo la spiaggia esattamente come l’abbiamo trovata, senza seminare nulla, e prima di tornare a casa gettiamo tutto ciò che non ci serve più negli appositi cassonetti per la raccolta differenziata. E un’altra buona abitudine che abbiamo preso è quella di raccogliere tutta la plastica che ci capita di trovare, così come i mozziconi di sigaretta e tutte quelle altre cose che a volte, purtroppo, capita di trovare… Aiutare la natura ci fa davvero sentire bene! 😉

Qualche testimonianza di green attitude…

Il nostro comune si è già rimboccato le maniche quest’estate e ha mosso importanti provvedimenti per salvaguardare l’ambiente, in particolare le nostre spiagge. Infatti, è dal 1 di luglio che l’ intramontabile passeggiata, con un piede sulla sabbia e uno nell’acqua, si potrà sempre fare, ma senza sigaretta tra le mani. I fumatori dovranno accontentarsi di fumare sotto l’ombrellone, evitando così di spargere in giro mozziconi. Spesso tesori riportati alla luce dai più piccoli durante i giochi con paletta e secchiello.

Altra novità importante è il divieto di utilizzare bicchieri di plastica e cannucce. I ristoranti, bar e chiringuitos che hanno la fortuna di affacciarsi direttamente sulla battigia, non potranno più servire drink e altri alcolici in bicchieri di plastica. Via anche le cannucce, scelta imboccata anche da molte altre realtà a livello mondiale. Le bevande potranno essere consumate solo in bicchieri compostabili o lavabili in lavastoviglie. Chissà che non cambi anche il sapore, in meglio 😉

Potete dare un’occhiata al video prodotto dal CTXplasticfree (Comitati turistici per il plastic free) per sensibilizzare turisti e non.

Dati alla mano per fare due conti

E a proposito di lavare i bicchieri per riutilizzarli: sapete che nella media dei paesi europei in Italia siamo veramente degli spreconi? Sciupiamo tantissima acqua potabile, molto spesso più di quanto sarebbe necessario. Infatti, con un rubinetto a flusso normale, escono circa 14 litri d’acqua al minuto. Pensate a quando ci laviamo i denti, spesso senza chiudere il rubinetto, e avremo un’idea precisa degli sprechi.

Ma l’Hotel San Salvador fa qualcosa per combattere gli sprechi?

Ecco perché qui al San Salvador stiamo molto attenti a chiudere rubinetti dopo averli utilizzati, a innaffiare le piante con la giusta quantità d’acqua e, in generale, a non sprecarne nemmeno una singola goccia: in ogni singolo rubinetto del San Salvador abbiamo installato i riduttori di flusso, dei piccoli apparecchi che consentono di risparmiare fino al 50% d’acqua in tutte le faccende di uso quotidiano. Poter bere un bicchiere d’acqua ogni volta che vogliamo è una grandissima libertà e per questo pensiamo sia importante rendercene conto ogni giorno 🤗

 

Altro punto dolente delle sperpero dell’acqua potabile sono gli scarichi dei WC. Ma anche qui ci abbiamo messo lo zampino, verde verde. Il flusso di lavaggio è calibrato infatti per ridurre la quantità d’acqua impiegata e ottenere la stessa potenza di risciacquo. 

Nelle docce abbiamo installato dei kit per ridurre lo spreco del sapone. Quante volte ce ne esce a esubero dalla boccetta? Ora è possibile distribuirlo in piccole porzioni monouso, così da adoperare solo quello che ci serve. In quest’ottica siamo diventati verdi anche per il kit di cortesia, pensato in conformità con le direttive di ‘Legambiente’: niente monouso e niente più plastica attorno alle saponette, ma carta. Anche il bicchierino che trovate sul lavandino è dello stesso materiale. Per combattere ogni spreco delle materie prime 👍

Ma che siamo un hotel Eco Green Chic tanto si capisce già dalle nostre bellissime colonne della hall: verde muschio. Anzi, con più muschio che verde. Per ricordarci, anche dentro casa, che quello che accade fuori, dipende dai tutti i nostri piccoli gesti quotidiani.

Quindi cari amici, continuiamo tutti a utilizzare l’acqua rispettando l’ambiente! 💧

Il nostro pianeta ci ringrazierà 💚

A presto,

Stefano, Federico e tutto l’Hotel San Salvador 🌿