La Marmellata di Ciliegie, una specialità del San Salvador 🍒

La Marmellata di Ciliegie, una specialità del San Salvador 🍒

Il mare negli occhi e una fetta di pane con la marmellata fatta in casa in mano? Sì, è quello che vi aspetta 😋

🌱 🌿 Cari amici del San Salvador,

l’estate ha portato con sé nuovi frutti e ortaggi nell’orto di famiglia, cresciuti succosi e saporiti sotto l’occhio appassionato di nonno Salvatore. Quest’anno in particolare le ciliegie sono state tantissime, rosse e dolci. In una parola? Squisite! 😋  
Alessandro ed Emma infatti hanno fatto subito un banchetto all’aria aperta. Vedere per credere. 🤣

Abbiamo riempito un cestello dopo l’altro e man mano la nostra felicità cresceva insieme al numero delle ciliegie. Perché quest’estate ce ne saranno davvero in abbondanza per tutti, da togliervi la voglia. 😉
Non vediamo l’ora di farvele assaggiare: così, al naturale o mescolate insieme nella preziosissima ricetta della Marmellata di Ciliegie della famiglia Poggi. 🌱

🍞 State già spalmando una fetta di pane tostato con la fantasia? Oggi vogliamo anticiparvi e farvi un regalo: portare le gustose colazioni del San Salvador con la nostra tradizionale confettura di ciliegie direttamente a casa vostra.

Ecco la ricetta della Marmellata di Ciliegie!

Gli ingredienti? Due soltanto ed entrambi golosissimi:

  • 1 chilogrammo di ciliegie 🍒
  • 200 grammi di zucchero 🍚

Per prima cosa dobbiamo preparare il barattolo o i barattoli (a seconda delle dimensioni) per conservare la marmellata. Quindi mettiamo a bollire barattoli e tappi in una pentola d’acqua per disinfettarli.

Nel frattempo passiamo alle ciliegie, perché bisogna liberarle dal nocciolo. Questo passaggio è il più faticoso, ma alla fine ne sarà valsa la pena 😉 . Una volta che avrete riempito una scodella con solo la polpa delle ciliegie aggiungete lo zucchero, mescolate e versate tutto in una pentola. E a fuoco basso, iniziamo a mescolare. 🥘

⏱ Noi abbiamo lasciato sobbollire le ciliegie per 5 ore circa, il consiglio è di continuare a farlo fino a che non si ottiene una soluzione ben amalgamata. Quindi lasciamo riposare qualche minuto la marmellata e assaggiamo appena si è fatta un po’ più fredda. Cosa dite, è buona?

Ora potete gustarvela come meglio credete, sul pane tostato o nella crostata per merenda. Anche le fette biscottate sono perfette. Come preferite, la marmellata di ciliegie è buona con tutto. 🍒 😋

Come conservare la marmellata di ciliegie?

Se invece volete conservare la marmellata per le colazioni di domani, seguiteci ancora qualche secondo e vi raccontiamo come fare.

Vi ricordate i barattoli che abbiamo disinfettato? Bene, ora potete riempirli con la marmellata fino a 1 centimetro circa dal bordo e chiuderli con il tappo. Per fare l’effetto sottovuoto è sufficiente immergerli nell’acqua di una pentola riempita d’acqua e portarla a ebollizione per circa 30 minuti.  👍
Per evitare che i barattoli sbattano fra di loro con il rischio di rompersi, potete avvolgerli in un canovaccio. Noi abbiamo fatto così.

Adesso sulla credenza della cucina del San Salvador sfilano un gran numeri di barattoli di marmellata, tutti pronti per farveli gustare. Ve lo assicuriamo, è davvero strepitosa: ha passato a pieni voti l’esame di gradimento di Alessandro ed Emma che hanno risposto con un gran sorriso. 😃

Ora aspettiamo solo il momento di far sorridere anche voi!
E nel frattempo Stay Happy, Stay Green! 🌿